York

Stai organizzando il tuo viaggio in Inghilterra? Non può mancare nel tuo itinerario una visita a York, splendida città dalla storia millenaria, ricca di monumenti e suggestioni, ma anche di tante attrazioni, divertimenti e vita notturna.
Scopri di più
Booking.com

INFORMAZIONI SU YORK

Situata nel North Yorkshire tra i due fiumi Ouse e Foss, York è una delle città più tipiche del Regno Unito e tappa obbligata del tuo viaggio in Inghilterra.

Fondata dagli antichi romani col nome di Eboracum, la città è stata nei secoli oggetto di conquista dei vari dominatori che hanno assaltato l’isola dopo la caduta dell’Impero Romano.

York è stata prima capitale del Regno di Nothumbria, costituito dalle popolazioni germaniche, poi è diventata capitale del Regno di Jorvi fondato dai Vichinghi, che si insediarono a York dopo averla conquistata e saccheggiata.

Durante il Medioevo, la città conobbe un’importante espansione e divenne epicentro degli scambi commerciali dell’isola. Fu in questo periodo che furono costruiti gli imponenti monumenti che ne fanno una delle mete più ambite del turismo culturale del Regno Unito. Questa espansione commerciale si replicò durante l’epoca vittoriana, che pure plasmò profondamente la città e molti sono gli edifici di questo periodo ancora perfettamente conservati e visitabili.

La storia di York è stata segnata poi da un evento epocale, ovvero la sanguinosa Guerra delle Due Rose, una lotta dinastica che portò a una serie di guerre civili inglesi combattute tra il 1455 e il 1485. La Guerra prese il nome dalle rose poste sugli stemmi delle due famiglie che si contesero il potere regio: gli York, rosa bianca, e i Lancaster, rosa rossa.

COSA VISITARE A YORK, ATTRAZIONI PRINCIPALI

Con la sua storia millenaria, di posti da vedere a York ce ne sono davvero tanti. Noi di The Italian Community ti illustriamo i “Must Do”, quelli che proprio non puoi rinunciare a visitare.

Partiamo innanzitutto da The Minster, la maestosa cattedrale gotica dedicata a San Pietro, che sorge nel centro storico medioevale della città sui resti di un’antica Chiesa romana. La Cattedrale è stata realizzata dal 1220 al 1480, cioè in oltre 250 anni, è la maggiore chiesa gotica della Gran Bretagna e come importanza ecclesiastica è seconda solo a Canterbury.

York Minster è un monumento di grande pregio dal punto di vista architettonico con i suoi tre tipi di gotico, il primitivo, l’ornato e il perpendicolare. Particolarmente pregiate sono le numerose vetrate della cattedrale, ben 128, formate da 2 milioni di pezzi di vetro. La vetrata “Grande Oriente”, alta 22 metri, è la più grande lastra di vetro del mondo. La “Five sisters window”, la più antica della cattedrale, è un’altra vetrata, coloratissima, composta da 5 vetrate affiancate e alte 15 metri. Le due torri di oltre 72 metri di altezza offrono ai visitatori un’eccellente visuale della città e del suo paesaggio circostante.

Altra attrazione sono le imponenti Mura di York, la cinta muraria eretta in epoca romana e fortificata e completata in epoca medievale a protezione della città. Perfettamente conservate e percorribili a piedi, le Mura racchiudono il centro storico di York e conservano ancora oggi le porte fortificate, come il Bootham Bar, il Monk Bar e il Micklegate Bar, la porta da cui il re faceva il suo ingresso a York. Una passeggiata sulle mura è assolutamente consigliata per avere un punto di vista inedito e suggestivo della città.

Un’altra testimonianza del glorioso passato medioevale di York, è la meravigliosa strada “The Shambles”, che prende il nome dall’antico mercato della carne “The Great Flesh Shambles”. Qui il tempo sembra essersi fermato, con i suoi edifici di epoca elisabettiana, datati dal 1350 al 1475, e i suoi negozietti rimasti come quelli di un tempo. Le caratteristiche botteghe artigianali, le sale da the, librerie, cioccolaterie, panetterie e negozi di gastronomia mantengono tutto il fascino di quel lontano passato.

Tornando agli imponenti monumenti medievali, non può mancare una visita alla Clifford’s Tower, eretta da Enrico III tra il 1250 ed il 1275 e dedicata a Roger Clifford che fu impiccato nella torre nel 1322 per essersi opposto a re Edoardo II. La torre è tutto ciò che rimane dell’antico castello normanno di York fondato da Guglielmo il Conquistatore e distrutto da un incendio nel 1190. Oggi la torre è accessibile e dalla sua cima si può ammirare il panorama della città.

A poca distanza dalla torre, sorge il complesso di prigioni York Castle oggi diventato sede del celebre museo etnografico York’s Castle Museum, dove sono riprodotte ambientazioni tipiche di importanti periodi storici di York.

La città vanta altri importanti musei, come lo Yorkshire Museum sulla riva del fiume Ouse, con sezioni dedicate alla biologia, geologia e archeologia. Il National Railway Museum è il museo ferroviario più grande al mondo con l’esposizione di centinaia di treni, tra cui i più famosi al mondo. Il più suggestivo di tutti è infine lo Jorvik Viking Centre, il museo archeologico interattivo e multimediale che ti porta indietro nel tempo fino al primo insediamento del villaggio vichingo di Jorvik.

DOVE SI TROVA YORK

York si trova nel North Yorkshire ed è raggiungibile praticamente con qualsiasi mezzo:

  • in treno: è collegata con le principali città del Regno Unito e dista meno di due ore sia da Londra che da Edimburgo e Birmingham;
  • in aereo: si trova a poca distanza daI 4 aeroporti internazionali di Leeds Bradford, Manchester, Humberside e Sheffield Robin Hoon Doncaster;
  • in auto: è vicinissima alla rete autostradale M1/M62;
  • in traghetto: ci sono traghetti con tratte dall’Olanda o Belgio fino al porto di York.

CONCLUSIONE

Una visita a York è un’esperienza imperdibile, vista anche la facilità con cui si può raggiungere la città.

Ricordatevi infine che gli itinerari di visita a York comprendono anche molti divertimenti:

  • non perdetevi il pauroso Ghost tour nella fitta rete di viuzze e vicoli della città medievale;
  • lo spettacolare Teatro Grand Opera House offre poi musical, commedie e molto altro;
  • non dimenticate la movida notturna di quartieri Micklegate, Goodramgate e The Quarter;
  • visitate i tipici pub inglesi disseminati in tutta la città: York detiene il titolo di città con più pub per miglia quadrata del Regno Unito.

 

Raccontaci della tua esperienza a York, quali informazioni ti sono state più utili e cosa avresti aggiunto. Posta nei commenti o sulla nostra pagina Facebook, ci fa sempre piacere ricevere suggerimenti dai nostri lettori.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a York

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

For more information: Privacy Policy

X