Tour a Soho

Visitare Soho, oggi vi portiamo a conoscere questo quartiere, probabilmente il più trasgressivo della capitale inglese e di certo tra i più rappresentativi della vita “london style”. Famoso nel mondo per la stravaganza dei locali e dei personaggi che la popolano, il dedalo di stradine che formano questo quartiere sono un susseguirsi di locali, sexy-shops, club e poi cafè, ristoranti, teatri… Soho rappresenta, tra le zone di Londra, la più cangiante, quella che cambia aspetto dalla notte al mattino in un atmosfera che alle prime ombre della sera si anima di lucine e musiche creando un “vibe” eccitante per i più. Famoso anche per essere la zona gay della capitale, sono molti i locali che riservano grandi sorprese e meravigliose performances. Frequentatissimo da artisti e personaggi di fama mondiale, tra queste strade non capita di rado di incontrare volti del jet-set internazionale. Se di notte poi, le luci nei locali si spengono solo all’alba, durante il giorno l’aspetto del quartiere si trasforma di nuovo con bar e ristoranti ad accogliere turisti, passanti e i londoners che lavorano nei tantissimi uffici del centro.   Scopri tutti i tour a Soho consigliati da The Italian Community:
Scopri di più
Booking.com

Cosa fare a Soho

Il quartiere di Soho rappresenta una piccola zona di Londra, ma ricca di cose da scoprire, come le innumerevoli sale da tè, negozi di tendenza, teatri, locali…

 

  • Chinatown è il celebre quartiere cinese e lo si capisce da subito, impossibile non vedere il grande portale, la pagoda, le lanterne ed un arredo urbano dominato dai colori rosso e oro. Rappresenta una delle più visitate attrazioni a Soho.
  • Carnaby Street ha rappresentato negli anni ’60 la mecca della moda: Mary Quant – l’inventrice della minigonna – aprì qui vicino il suo negozio, negli anni ’80 la via rappresentò il punto di riferimento per i punk, oggi la via è popolata da giovani stilisti che propongono abiti a prezzi accettabili.
  • Notre-Dame-de-France è un ex teatro riconvertito in chiesa cattolica.

Parchi a Soho

Se per te visitare Soho vuol dire addentrarsi nel verde allora l’unico posto che fa al caso tuo non è un vero e proprio parco ma un grazioso giardino…quello che si trova al centro di Soho Square

Mercati e negozi a Soho

Un buon tour a Soho non può non includere un giro per mercati e negozi.
Il mercato di riferimento a Soho si trova a Berwick Street. Propone prodotti ortofrutticoli e chincaglierie varie. Di seguito segnaliamo invece alcuni negozi un po’ particolari che per la storia o per i prodotti che vendono, meritano una visita:

  • Sister Ray, un negozio indipendente di dischi: un vero e proprio must da vedere per i cultori della buona musica.
  • Murder One, libreria indipendente dedicata alla letteratura poliziesca.
  • We Built This City è un negozio di souvenir, ma non di quelli banali. Moltissime delle cose in vendita sono fatte da artisti locali, un vero tributo a Londra.

  • Hamley è la mecca del giocattolo, sette piani di giochi di tutti i tipi e per tutte le età. Se il gioco non lo trovate qui, allora non esiste! Uno di quei posti che una volta nella vita si deve vedere.

Teatri a Soho

  • Palace Theatre, recentemente riportato agli albori ha una facciata curvilinea in mattoni rossi e maioliche. Oggi propone musical.
  • Queen’s Theatre aperto nel 1907, dal 2004 propone il musical de “I miserabili”.
  • Apollo Theatre, aperto nel 1901, ristrutturato nel 2013 per il crollo di una banconata. Oggi propone musical e commedie.
  • Soho Theatre teatro sperimentale con commedie, tragedie e drammi. promuove giovani talenti.

Locali a Soho

Ristoranti a Soho | Pizzerie a Soho

Quando cerchi cosa fare a Soho devi prendere in considerazione una bella pianificazione di dove e cosa mangiare. Ecco una lista dei migliori ristoranti e delle migliori pizzerie a Soho:

  • Balans, ristorante che offre piatti della cucina britannica ed internazionale. Atmosfera elegante, prezzi nella media.
  • Flat Iron il ristorante offre un menù davvero basic (due soli tagli di carne di manzo) e ti può pure capitare di condividere il tavolo con degli sconosciuti, ma è da provare.
  • Golden Union, specialità fish & chips. Il merluzzo proviene da una pesca sostenibile, le patate sono solo di prima scelta e l’olio viene cambiato almeno quattro volte la settimana.
  • Yauatcha, giudicato come il miglior ristorante cinese di Londra. Impossibile sbagliare: tutti i piatti sono buoni, dall’antipasto al dolce. Da provare anche il dim sum.
  • Soho Joe 14 le pizze proposte, corretto è il rapporto qualità prezzo, molto apprezzato dai clienti.

 

Club e bar a Soho

Soho offre un’alta concentrazione di club e bar, qui ne proponiamo alcuni davvero particolari:

  • The box, locale unico nel suo genere e tra i più esclusivi al mondo, propone spettacoli che richiamano la sessualita’ nella sua natura più particolare e intrigante. Il tutto accompagnato da cocktail di ogni genere.
  • Experimental Cocktail bar, è un locale su tre piani a Chinatown. Mattoni a vista e luci soffuse lo rendono unico e particolare, la scelta di cocktail è così vasta da renderla quasi un’operazione molto difficile.
  • Admiral Duncan, famoso bar gay che opera ininterrottamente dal 19° secolo. Nel locale c’è una pista da ballo sempre affollatissima.
  • Club 49, locale che propone ottimi cocktail, dalle 10 e per tutta la notte, c’è il dj che propone musica R&B, House e Dance.

 

Coffee Shop e Tea Room a Soho

Ogni tanto si ha bisogno di caffè e si sente la necessità di una confortante tazza di tè. Come puoi notare non ci sono moltissime attrazioni a Soho ma posti dove rilassarsi e stare in compagnia ce ne sono in grandi quantità.

  • Rapha Cycle Club è uno spazio per appassionati di ciclismo: ospita sia un bar dove gustare un ottimo caffè e un ricco menù che un’area vendita dove curiosare tra le ultime collezioni Rapha. Ideale per una visita pre o post gara.

  • Soho’s Secret Tea Room, una sala da tè del tutto vintage, dove potrete gustare un tradizionale tè inglese accompagnato da torte e dolci fatti in casa. Meglio prenotare, se si vuole essere sicuri di trovare posto. Ah… l’ingresso è dentro il pub Coach & Horses.

  • Department of coffe and social affairs offre tantissime varietà di caffè. La posizione strategica lo rende luogo ideale per riposare un attimo, dopo lo shopping in Carnaby Street.
  • Photographers’ Gallery, una galleria con caffetteria, perchè non unire le due cose? L’ingresso è gratuito.

 

Pub a Soho

  • Golden Lion, a Chinatown, è pub del 1769 che conserva ancora molte delle sue caratteristiche originali. Il menù è ricco dei grandi classici piatti da pub, tra cui il fish & chips. Le bevande comprendono una vasta gamma di birre e una ricca lista di vini.
  • Coach & Horses pub si propone come un luogo di ritrovo per scrittori e pensatori. E’ stato il primo ad offrire un menù solo ed esclusivamente vegetariano e vegano.
  • Shakespeare’s Head, nelle vicinanze di Carnaby Street: si tratta di un tipico pub londinese costruito nel 1735. Fish e chips è la sua specialità.
  • Imperial è un tradizionale pub londinese piccolo ma carino. Situato a due passi da Leicester Square e vicino a Piccadilly Circus, è un luogo d’incontro ideale per sfuggire al caos del West End di Londra. Il nome del pub è in onore della regina Vittoria il cui regno è durato 63 anni e 7 mesi, il più lungo fino ad oggi.

Collegamenti a Soho

Pianificare il perfetto tour a Soho vuol dire anche conoscere come muoversi e come raggiungere questa zona di Londra.

  • Pedicabs: mai pensato di prenderne uno? Sono dei risciò privati che circolano solo in questa parte di Londra.
  • Tube: Soho è letteralmente circondata da quattro fermate che ne delimitano il perimetro: Oxford Circus, Piccadilly Circus, Leicestare Square e Tottenham Court Road.
  • Bus: gli autobus che transitano in questa zona di Londra sono tantissimi: 3, 6, 7, 8, 9, 10, 12, 13, 14, 15, 19, 22, 23, 25, 38, 55, 73, 88, 94, 98, 139, 159, 176, 390 e 453.
  • Aeroporti: il più vicino è il London City Airport raggiungibile con la DLR. Gli aeroporti di Gatwick, Heathrow, Luton e Stansted sono raggiungibili in treno, con mezzi di superficie.

Curiosità su Soho

Ci sono tante curiosità su questa zona di Londra e pianificare il tour a Soho perfetto vuol dire conoscerne ogni dettaglio.
La leggenda narra che il nome del quartiere venga da un urlo di caccia “Soo-hoo!” Questo era quello che gridavano i cacciatori in questi antichi terreni. Poi dopo il great fire del 1666 la zona iniziò a popolarsi accogliendo prima greci, poi italiani e francesi. Il numero dei residenti aumentò vertiginosamente; da qui il bisogno di costruire nuovi edifici ed abitazioni dando il via a quello che di lì a poco sarebbe diventato il quartiere preferito da artisti e scrittori.

Non ci volle molto perché Soho divenisse una zona conosciuta per l’intrattenimento, con teatri, venues e bar dove poter divertirsi fino a tardi e, nel 1717, quello che oggi conosciamo come il West End londinese, era già stato creato. Era il periodo in cui il nostro famoso pittore veneziano, Canaletto, realizzava fantastici quadri del quartiere che non dorme mai.

Molti sono i nomi che hanno reso famose le strade di questo quartiere. Qui vissero il compositore Mozart e il pittore John Constable (in Frith Street), la scrittrice Percey Shelley (in Poland Road) e il compositore Franz Liszt (in Great Marlborough Street) senza considerare altri nomi che frequentarono il quartiere come Francis Bacon e Lucian Freud e più recentemente personaggi come Damien Hirst,Alex James e Keith Allen.
Cerchi cosa vedere a Soho? Direi che ti abbiamo fornito una bella lista di cose da fare.

 

Soho è uno dei quartieri più cosmopoliti della capitale, segno delle nazionalità diverse che nei secoli lo hanno abitato. Questo fattore distintivo lo si denota dalla miriade di ristoranti etnici, bar, caffetterie che animano la zona. Soho è stato e rimane il quartiere più trasgressivo: dall’industria del sesso alla moda. Il quartiere oggi è gay friendly ma anche regno incontrastato di teatri e c’è pure spazio per la comunità cinese di Chinatown. Come si fa a concentrare tutte queste cose in una zona così piccola di LondraSoho può.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti piaceranno sicuramente anche quelli che abbiamo scritto per le altre zone di Londra.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Tour a Soho

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

For more information: Privacy Policy

X