Tour a Peckham

Questa zona è caratterizzata da una specificità che la rende particolare. In termini di popolazione, la zona di Peckham rappresenta una delle maggiori forme del melting pot non solo londinese, ma al livello dell’intero Regno Unito. Tra queste, la comunità britannico-nigeriana di Peckham si presenta come importante e rappresentativa al punto che Peckham viene anche definita come “Little Lagos”. Scopri i tour a Peckham consigliati da The Italian Community:
Scopri di più
Booking.com

Cosa fare a Peckham

Se stai cercando cosa vedere a Peckham vuol dire che sei pronto ad immergerti completamente nella sua storia e nelle sue caratteristiche e peculiarità. Sono differenti le cose che si possono fare e visitare in questa zona. Vediamole insieme.

Attrazioni a Peckham

Cosa fare a Peckham? In questa zona di Londra si possono trovare spazi creativi, locali, pubs, wine bars e gallerie d’arte.

Forse non lo sai ma l’Unione Europea ha contribuito enormemente ad un processo di positiva rigenerazione di Peckham, grazie a investimenti nell’area sino dagli anni ’90. Il contributo della UE si può notare nella contribuzione alla realizzazione della splendida Peckham Library, progettata da William Allen Alsop, architetto britannico e docente di Architettura alla University for Creative Arts di Canterbury; Alsop & Stormer hanno vinto nel 2000 il prestigioso Sterling Prize per tale biblioteca, che ospita al suo interno spazi pubblici e creativi e rappresenta uno smagliante simbolo della nuova Peckham.

Ci sono anche zone verdi come ad esempio il parco Peckham Rye Park, un apprezzato spazio verde del Sud di Londra.

Spazi creativi

Il principale spazio creativo che puoi trovare nel tuo tour a Peckham è il Copeland Park, a pochi passi da Peckham Rye; qui, negli spazi di vecchi edifici industriali (tra cui il famoso Bussey Building) si trovano numerosi spazi per creativi, musicisti e appassionati di teatro.

Il Copeland Park sostiene imprese per arricchire l’ecosistema produttivo-creativo di Peckham.

Cinema e intrattenimento

Questo quartiere viene associato al mondo della TV e del cinema, essendo stato spesso immortalato in film e serie TV. Per caso lo avete visto nella serie tv di E4 Youngers o nella sit-com di Channel 4 Desmond’s? Un’altra associazione tra il mondo cinematografico e questa zona di Londra è legato ad uno degli astri in crescita tra i giovani attori britannici, il 24enne John Boyega. Attore della nuova trilogia Star Wars, Boyega ha sottolineato con orgoglio e soddisfazione alla premiere londinese di “Star Wars: The Force Awakens”  le sue radici Peckhamite.

Buoni motivi per visitare Peckham si palesano anche per i “golosi” e le “golose” di cinema; il PeckhamPlex, (95a Rye Lane) ha vinto per due anni consecutivi (2015 e 2016) i Time Out Love London Awards e se questo non dovesse bastarvi, sappiate che nelle sue sale potete vedere ogni giorno della settimana ogni film a 4,99 sterline (o 5,99 se volete vedere un film in 3D).

Se sei un amante di questo mondo e stai cercando cosa vedere a Peckham, puoi aggiungere queste tappe nel tuo tour.

Ristoranti

Legato al mondo culinario parliamo dell’iconico ristorante 805 di Old Kent Road. Un aneddoto interessante cade a fagiolo per i fan di Star Wars; dopo aver appreso del suo casting dal regista J. J Abrams in persona ed aver incontrato l’iconico Harrison Ford, Boyega ha finito per recarsi con l’Han Solo cinematografico a cena all’iconico locale ristorante nigeriano 805. La sua offerta culinaria spazia da antipasti come la suya di pollo a primi come il celebre riso jollof.

Altri ristoranti e bar di Peckham degni di visita includono:

 

Oltre ai succitati, si presentano anche altri nomi interessanti nella ristorazione Peckhamita, ma ora passiamo ai pubs locali.

Bar e Pub

Tra i bar e pub che Peckham offre ritroviamo tra gli altri:

  • il Peckham Liberal Club (24 Elm Grove) ove spesso la Peckham Chamber Orchestra finisce per esibirsi
  • il Clayton Arms (1 Clayton Road)
  • il Beer Rebellion con le sue birre artigianali (129 Queens’ Road)
  • il Bussey Rooftop Bar (Floor B, Bussey Building, 133 Rye Lane)
  • il CLF Art Café, particolarmente popolare durante l’estate con il suo rooftop aperto.

Arte

Dulcis in fundo, o se preferite last but not least a Peckham si trova anche la splendida South London Gallery (65-67 Peckham Road), definita da Adrian Searle (The Guardian) come uno degli spazi artistici di maggiore eleganza della intera capitale britannica. Questa galleria ospita circa cinque esibizioni all’anno nei suoi spazi principali, oltre al ristorante NO67 al suo interno, un negozio e numerose iniziative per i giovani.

Fondata nel 1891, la galleria rappresenta un acclamato spazio artistico del Sud di Londra, con la missione di portare “l’arte ai Londinesi del Sud”, affine a quella svolta dalla Whitechapel Gallery a East London, sorta circa negli stessi anni.

Da non perdere a Peckham

Ci sono due luoghi che non possono mancare nel tuo tour a Peckham. Rinomati tra gli abitanti della zona e intriganti per i visitatori, questi due posti richiedono sicuramente la nostra attenzione.

Peckham Springs: cibo spettacolare, drink e tanti eventi. Questo luogo è una peculiarità unica, in cui vengono organizzati mercatini vintage, concerti musicali di gruppi jazz, DJ set e workshop di ogni genere.

Peckham Levels: altro luogo in cui la varietà è la parola d’ordine. Sono differenti le attività che si possono svolgere qui. Partendo sempre dal buon cibo e buoni drink, sono altre le sue specificità. Appuntamenti musicali, collezioni d’arte e ogni tipo di workshop.

Se sei alla ricerca di posti unici, spettacolari ma soprattutto particolari allora queste due mete non possono assolutamente mancare.

Collegamenti

Visitare Peckham vuol dire addentrarsi nella zona 2 di Londra, a sud.

Questa zona è servita:

  • dalle stazioni della Overground di Peckham Rye
  • dalla stazione ferroviaria di Queens Road Peckham

Curiosità su Peckham

Ora che hai fatto una lista delle attrazioni di Peckham passiamo a qualche curiosità. Dalle testimonianze archeologiche la zona di Peckham sarebbe stata abitata fino dai tempi della dominazione romana, mentre nel corso dei secoli ha finito per cambiare in termini di tipologia di popolazione ospitata, passando da ricca zona residenziale nel XVI secolo, a zona maggiormente commerciale e capace di attrarre coloro che volevano evitare gli affitti e i costi della vita del centro della capitale britannica.

In seguito, negli anni ’60 del XX secolo la parte Nord del quartiere ha vissuto un’intensa rigenerazione, mentre altre parti dello stesso hanno finito per divenire tra le maggiormente disagiate e malfamate dell’intera capitale.

Nel 2011 le rivolte londinesi hanno visto la zona di Peckham come protagonista.

 

Ti è piaciuto questo articolo sulla Zona di Peckham? Se sei soddisfatto di questo tuo tour a Peckham allora puoi porre le basi per visitare le altre zone di Londra.

Facci sapere cosa ne pensi, quali informazioni ti sono state più utili e cosa avresti aggiunto. Se hai argomenti che vorresti trattassimo nei prossimi articoli postali nei commenti o sulla pagina Facebook, ci fa sempre piacere ricevere suggerimenti dai nostri lettori.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Tour a Peckham

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

For more information: Privacy Policy

X