Tour a Camden

Camden, che si trova nella zona nord di Londra, vanta di essere da tempo rifugio degli ultimi punk, artisti ed emarginati. I tour a Camden ti permettono di vedere in prima persona l’esplosione demografica iniziata nei primi anni dell’800 con la costruzione del Regent’s canal e poi con l’arrivo della ferrovia. Visitare Camden ti riporta al momento in cui Charles Dickens, che viveva da queste parti, descrisse la zona nel libro David Copperfield. Bar, club e sale da concerto fanno di Camden una delle zone di Londra di maggiore e animata vita notturna, mentre i mercati attirano folle di curiosi soprattutto nel weekend. Se sei alla ricerca delle diverse attrazioni a Camden allora sei nel posto giusto. Ecco tutti i tour a Camden consigliati da The Italian Community:
Scopri di più
Booking.com

Cosa fare a Camden

Jewish Museum: un museo dedicato agli ebrei; dalla loro storia nel Regno Unito e alla loro cultura. Si organizzano tutto l’anno attività per bambini.

Regent’s Canal: da Camden Lock a Little Venice. Oggi il canale non è più utilizzato per le attività commerciali e dei 13 km, 12 chiuse e 2 tunnel usati per collegare i dock alla rete nazionale, rimane una splendida passeggiata di circa 4 km sulla sua alzaia. Le imbarcazioni colorate e le splendide ville che si incontrano lungo il percorso fanno dimenticare che si è a Londra, fino a quando si arriva a Little Venice, un bacino triangolare bordato di salici piangenti.

Parchi a Camden

Primrose Hill, la collina delle primule, svetta sul Tamigi con i suoi 62 metri d’altezza. L’atmosfera da villaggio seduce letterati e star; i vasti prati che ricoprono la collina offrono uno dei migliori punti di vista del centro di Londra. Una volta qui si incontravano, o forse è meglio dire scontravano, i duellanti. Una delle attrazioni di Camden più caratteristiche.

Regent’s Park, il parco misura 290 ettari, è così grande che tocca diversi quartieri, tra cui quello di Camden Town. Presenta due percorsi principali: l’outer circle e l’inner circle; all’interno di quest’ultimo c’è un roseto con oltre 30.000 rose di 400 varietà diverse. Per gli appassionati di fiori questa meta non può mancare nel tour di Camden.

Mercati e negozi a Camden

Non si può venire a Londra, senza farsi un giro per i mercati, una delle principali attrazioni di Camden. Se si sceglie di andare il weekend, bisogna prepararsi psicologicamente ad incontrare un esercito di persone, durante la settimana invece si riesce a spostarsi meglio tra le bancarelle. Camden si compone di diversi mercatini adiacenti tra loro, ma i più famosi sono Camden Lock Market e Stables Market.

Camden Lock Market: famoso per i negozi eccentrici dell’usato punk, ma anche mercato ideale per gli appassionati di chincaglierie e fashion victims. Qui si trova un po’ di tutto: dai vestiti nuovi di gusto alternativo all’abbigliamento usato, dai giochi di società ai libri d’occasione e prodotti d’artigianato locale. Sono concesse tregue: al Lock si può mangiare cibo da ogni parte del mondo, dall’americano al giapponese, passando per tutti i continenti.

Canal Market, dall’altra parte del ponte, vende cose simili.

Stables Market è specializzato in mobili e piccoli oggetti; dal modernariato al vero antiquariato ed è il luogo perfetto per trovare vinili e bootleg (cioè una registrazione audio o video amatoriale) dell’artista preferito. Il regolamento del mercato vieta l’apertura di franchising di qualunque tipo e questo preserva la natura del luogo, chi viene qui sa di trovare qualcosa di unico.

Cyberdog: il negozio si presenta come un immenso tunnel metallico. Vende capi d’abbigliamento in stile electro-punk-cyber-goth e magari ci riusciremo a comprare una canottiera in lattice, un collare fosforescente o un’impermeabile in gomma.

British Boot Company ha il più ampio assortimento di Doctor Martin’s di tutta la Gran Bretagna; scarpe da bambino, anfibi e scarpe basse dai più svariati colori. Le edizioni limitate “galleggiano” sopra il banco.

Chaos propone tutto per i punk: pantaloni, cinture borchiate, spilloni,…

Darkside propone invece tutto in stile gotico; fatevi aiutare dai commessi truccati, pieni di piercing e dal look impeccabile.

Shikasuki è un negozio di cose vintage, si possono trovare abiti e accessori dagli anni ’30 fino agli ’80. Ogni oggetto riporta anno di fabbricazione, condizioni e suggerimenti.

Rhytm Records: negozio specializzato in dischi vintage di pop rock, indies, soul, house, reggae e jazz.

Locali a Camden

Camden fa parte di quei quartieri di Londra che propone locali popolari ma di carattere. Qualsiasi sia la vostra idea o qualsiasi siano i vostri gusti troverete sempre cosa fare a Camden e il locale giusto per voi.

Ristoranti a Camden | Pizzerie a Camden

Cotton’s ottimo e conosciuto ristorante di cucina antillana. C’è il menu alla carta, il menu per i gruppi, il menu da asporto e un menu da urlo scontato. C’è anche un bar che prepara fantastici cocktail e offre una carta con oltre 150 tipi di rum.

Il Lock Tavern ha un grande patio dove sedersi a mangiare qualcosa e una terrazza che si affaccia sul mercato. I dj famosi arrivano ad animare le serate.

Lansdowne è un gastro pub, proprio dietro il mercato di Camden. Per stare più tranquilli si può mangiare al piano di sopra, per godersi l’animazione bisogna stare al piano terra. Buono lo spazio esterno dove gustare zuppa di cipolle, entrecote, sardine grigliate e pizze.

Blue’s Kitchen un po’ ristorante, un po’ pub. La cucina si ispira al sud degli States, quindi BBQ in stile texano e tanti tipi di hamburger. Nel locale c’è anche un piccolo palco per esibizioni live di artisti.

Club a Camden

Nonostante sia finita l’era dell’indie rock e del Britpop, molti locali tengono ancora alta la fiamma del rock duro. Camden è una tappa irrinunciabile in un soggiorno londinese per scoprire la swinging London del terzo millennio. Se sei un appassionato di questo stile musicale, hai trovato cosa fare a Camden.

RoundHouse nata come piattaforma ferroviaria girevole nel 1847, ora ristrutturata per ospitare performance musicali, teatrali, circensi  ed eventi di altro genere. Ogni anno sostiene 3000 giovani dagli 11 ai 25 anni nella realizzazione del proprio potenziale artistico attraverso spettacoli di vario tipo.

The Barfly ospita dj e musicisti nel weekend. La musica è rock, hard rock ed indie. Il Barfly è un’istituzione a Camden.

Koko è un antico teatro vittoriano ed ospita concerti di ogni stile musicale, in tarda serata però il club prende il sopravvento. Sia nella fossa che al primo piano l’ambiente è buono.

Underworld discoteca dove si balla fino a notte tarda. Si trova sotto il pub World’s End. E’ conosciuta per dare spazio a gruppi rock, metal ed extreme metal.

Dublin castle è un pub (entro le 6pm le bevande sono scontate) che ospita concerti live a sfondo indie rock, si riescono ad esibire fino a 4 band ogni sera. Poi arriva il dj nel weekend ma solo dopo le performance musicali alive e si può ballare.

Coffee Shop a Camden

Falla & Mocaer il locale sembra piccolo dall’esterno ma ha una grande stanza sul retro illuminata da una grande vetrata…sul tetto. Buono sia il caffè che il cappuccino. Ottimi i brownie e le torte fatte in casa.

Del Field Beneath colpisce il portone d’ingresso: enorme. Discreto lo spazio sia interno che esterno. Offre caffè, tè, torte, croissant e panini di vario genere. Ah …non ve l’avevamo detto? Il caffè costa poco ed è pure buono.

Inhabition Cafè conta nel menu oltre 20 tipi di caffè, dall’espresso, all’americano, passando per quelli aromatizzati. Pensare che si mangia pure bene.

Cocktail bar a Camden

Il Proud nasce come ospedale per cavalli, oggi è tutt’altro…ma l’impostazione da “stalla” è rimasta. Bar di giorno, mentre di sera ospita concerti live e dj.

Il Fifty Five si trova nel cuore di Camden ed è disposto su due piani spaziosi. Propone un menu con oltre 160 differenti proposte. Qui fanno l’happy hour e quasi per ogni giorno della settimana c’è una proposta culinaria diversa; ad esempio il lunedì è per hamburger e hot dog, il mercoledì per le alette, ecc. Sottofondo musicale sempre.

Grand Union locale in stile vittoriano, belli gli specchi, i lampadari e le poltroncine in pelle. Si beve, si mangia e si balla. Con 25£ si può mangiare un hamburger ed avere 90 minuti di unlimited Prosecco.

Pub a Camden

World’s End è un enorme e spazioso pub che offre una buona selezione di birre. Dopo una certa ora la gente si trasferisce al piano di sotto: all’Underground.

Enterprise: tavoli e panche in legno consumate fanno capire che qui si beve e non solo. I libri alle pareti non sono solo per arredo, il pub organizza serate di lettura e rappresentazioni teatrali.

Brewdog: l’idea nasce nel 2007 da due ragazzi che iniziano a farsi la birra da soli e a commercializzarla. La loro birra piace ed hanno successo. Questo è uno dei 17 locali che sono riusciti ad aprire. Per riuscire a provare birre diverse, consigliamo di ordinarle nel bicchiere piccolo. Se siete dei veri appassionati potete prenotare una degustazione di birre.

Collegamenti a Camden

Tube: Camden Town

Bus: quelli della zona sono il 24, 27, 29, 31, 46, 168, 253, 274, N29, N274, N5, N28, N31

Railway Station: Camden Road.

Aeroporti: il più vicino è il London City Airport raggiungibile con la DLR. Gli aeroporti di Gatwick, Heathrow, Luton e Stansted sono raggiungibili in treno, con mezzi di superficie.

Curiosità su Camden: il Sindaco italiano

Ecco la storia di un italiano di successo a Londra, Lazzaro Pietragnoli, che decise di trasferirsi a Londra più di dieci anni fa. L’interesse per la politica, cominciato in Italia, lo porta ad avvicinarsi al partito laburista. Col passare del tempo accarezza l’idea di candidarsi a sindaco di Camden ed inizia la sua campagna elettorale partendo dagli italiani che vivono nella zona, un nutrito gruppo. Alla fine ce la fa! L’obiettivo del suo mandato è quello di preservare le peculiarità del quartiere e di non trasformarlo in una zona di finte residenze per ricchi.

 

Ti è piaciuto questo articolo su cosa fare a Camden? Il tuo tour a Camden è quindi pronto, non ti resta altro che partire.
Se ti è piaciuto questo articolo allora ti piaceranno sicuramente anche 56, quelli che abbiamo scritto per le altre zone di Londra.

 

Facci sapere cosa ne pensi, quali informazioni ti sono state più utili e cosa avresti aggiunto. Se hai argomenti che vorresti trattassimo nei prossimi articoli postali nei commenti o sulla pagina Facebook, ci fa sempre piacere ricevere suggerimenti dai nostri lettori.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Tour a Camden

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

For more information: Privacy Policy

X