Tour degli stadi

Sai quanti stadi ci sono a Londra? Non è facile elencarli tutti perché nella capitale della Patria del Football ce ne sono davvero tanti. Alcuni ancora in stile Old British, altri invece avveniristici e all’avanguardia, gli stadi di Londra sono una tappa obbligata per un vero appassionato di sport. Nel Regno Unito, il calcio è sempre e comunque lo sport più amato e ben sedici sono le squadre di calcio di Londra, ognuna con un proprio stadio. I club londinesi, soprattutto quelli che militano nella Premier League, hanno eretto imponenti monumenti allo sport, in grado ospitare anche competizioni di atletica leggera e match di Rugby, altro sport bandiera di Oltremanica. Noi di The Italian Community abbiamo selezionato per te quelli che sono sicuramente i migliori stadi da visitare a Londra.   Scopri tutti i tour degli stadi di Londra:
Scopri di più
Booking.com

Stamford Bridge (Chelsea FC)

Inaugurato nel 1877, lo Stamford Bridge è la sede dei Blues della squadra del Chelsea fin dalla loro fondazione nel 1905. Dopo molti interventi di ristrutturazione, lo stadio ha raggiunto oggi  la capienza di 42.000 posti. L’attuale proprietario del Chelsea Roman Abramovic ne ha fatto un complesso polivalente con il museo del club e il negozio ufficiale, oltre a due alberghi, svariati ristoranti e bar.

Lo stadio è raggiungibile in pochi minuti di cammino da Fuhlam Broadway, fermata della District Line, la linea verde della metropolitana di Londra con fermate anche a Wimbledon e Tower Hill, nei pressi del Tower Bridge.

Craven Cottage (Fulham FC)

A soli due chilometri dallo stadio dei Blues, è situato il Craven Cottage. Lo stadio si chiama così perché fu edificato nel 1896 sul terreno dove sorgeva il cottage del Barone Craven.

Nonostante i numerosi interventi di ristrutturazione per raggiungere la capienza attuale di circa 25.000 posti, lo stadio, sede della squadra del Fulham, è uno dei templi iconici del calcio britannico. L’atmosfera è rétro e tipicamente inglese. La tribuna Johnny Haynes è la più vecchia del calcio professionistico inglese e conserva ancora i vecchi sedili di quando fu costruita nel 1905. Gli spogliatoi sono nel Pavilion, un piccolo cottage all’angolo sud, mentre la facciata esterna della Main Stand lungo Stevenage Road è fatta di mattoncini rossi nel rispetto dello stile edoardiano del quartiere residenziale in cui si trova lo stadio. La facciata esterna della tribuna Reverside Stand è invece tutta in vetro e dà direttamente sul Tamigi.

Per arrivare al Craven Cottage, basta scendere fermata Putney Bridge sulla District Line e camminare per 15 minuti arrivando fino in fondo al Bishop’s Park.

Emirates Stadium (Arsenal)

Sede dell’Arsenal FC, l’Emirates Stadium è un modernissimo stadio con una capienza di oltre 60.000 posti.

Inaugurato nel 2006, è stato costruito al posto del mitico Highbury, trasformato a sua volta in un complesso residenziale. Per ricordare il vecchio stadio, molto amato dai tifosi Gunners, è stata eretta una monumentale opera all’esterno del settore sud “The Spirit of Highbury”, con il ritratto dei 482 giocatori e 14 allenatori che hanno militato nell’Arsenal dal 1913 sino al 2006.

Lo stadio dista solo 5 minuti a piedi dalla fermata Arsenal della Piccadilly Line, la linea blu della metropolitana.

Tottenham Hotspur Stadium (Tottenham)

Inaugurato ad Aprile 2019, con i suoi 62.000 posti, è il più grande stadio di Londra. Sede della squadra del Tottenham, l’Hotspur è l’edificio sportivo più all’avanguardia al mondo e lo stato dell’arte, un vero impianto polifunzionale pensato per ospitare la National Football League, ma anche concerti e altri eventi.

I nove piani, collegati da scale mobili e ascensori, ospitano numerosi spazi ricreativi, persino un ristorante stellato Michelin. Per soddisfare le esigenze di un pubblico tipicamente inglese, lo stadio è dotato di un proprio micro-birrificio interno.  Per i più temerari, è stata predisposta anche una parete per un’arrampicata fino a 40metri di altezza.

Per raggiungere lo stadio basta scendere alla fermata White Hart Lane (zona 3) e camminare per 4 minuti.

London Stadium (West Ham United)

Il London Stadium è un impianto sportivo polivalente inaugurato nel 2012 e progettato per essere stadio di punta delle Olimpiadi che si sono svolte a Londra nello stesso anno. Con una capienza che può arrivare fino a 80.000 posti, ospita eventi sportivi di vario tipo, come la Coppa del Mondo di Rugby del 2015 e le partite di calcio dei West Ham United che qui hanno la loro sede. Edificio superbo e di grande pregio architettonico, è noto anche come “The Stadium at Queen Elizabeth Olympic Park”.

Per raggiungerlo, basta scendere alla fermata Stratford della linea ferroviaria.

Wembley Stadium

Costruito sulle fondamenta del precedente e inaugurato nel 2007, Il nuovo stadio di Wembley ospita le più svariate manifestazioni sportive, come la FA Cup, la Rugby League Challenge Cup, la NFL International Series e la Rugby Union Heineken Cup. Alto 133 metri e lungo 315, con la sua capienza di 90.000 posti, è inferiore per dimensioni in Europa solo al Camp Nou di Barcellona.

Progettato dall’archistar Norman Foster, offre una visuale perfetta con i posti a sedere tutti orientati verso il centro del campo e un’acustica straordinaria ideale anche per i grandi concerti. L’emblema di questo stadio è l’arco in acciaio della North Stand, che sostiene l’intera sezione nord del tetto e la maggior parte della copertura mobile.

Lo stadio è raggiungibile facilmente con la metropolitana, basta scendere alla Wembley Park Underground Station (zona 4) dalle linee della Metro Jubilee e Metropolitan.

Twickenham Stadium

Situato nel quartiere di Richmond upon Thames, il Twickenham Stadium è un edificio imponente che risale ai primi del ‘900. Fu inaugurato nel 1909 dopo due anni di lavori. Da allora, sono stati numerosi gli interventi di ammodernamento, l’ultimo in ordine di tempo è avvenuto nel 2005 con l’ampliamento che ha portato a una capienza di 82.000 posti a sedere. Per dimensioni, il Twickenham è il secondo stadio del Regno Unito dopo Wembley. Meno utilizzato per eventi calcistici, questo stadio è noto anche come “La Cattedrale del Rugby”, perché ospita la sede della Rugby Football Union.

Per arrivare, basta scendere alla stazione di Twickenham della linea ferroviaria, che dista pochi minuti a piedi dallo stadio.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Tour degli stadi

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

    For more information: Privacy Policy

    X