Westminster

Westminster è uno dei 33 distretti di Londra, e si sviluppa lungo la riva nord del Tamigi, nell’area del West End. Il quartiere di Westminster, chiamato in inglese “City of Westminster”, è sede di alcuni dei più importanti edifici della città e di famose attrazioni turistiche. Questa zona di Londra è il cuore amministrativo e governativo non solo della capitale, ma di tutto il Regno Unito. Qui infatti si trova Il Palazzo di Westminster (House of Parliament), sede del parlamento britannico. A pochi passi dal parlamento sorge anche Buckingham Palace, la residenza ufficiale di Sua Maestà la Regina. In questo quartiere di Londra si trovano alcune tra le più celebri chiese inglesi, come l’Abbazia di Westminster e la Cattedrale di Westminster, veri e propri simboli della cultura britannica. Scopri tutto su Westminster con The Italian Community:
Scopri di più
Booking.com

Westminster, un po’ di storia del quartiere centrale di Londra

Il nome Westminster è formato dall’unione delle parole inglesi “West”(occidente) e “Minster”(monastero), e serviva in origine per indicare in maniera specifica l’Abbazia. A causa dello stretto legame con la vita politica della nazione, il termine Westminster viene di sovente usato come metonimia per indicare semplicemente il Parlamento inglese.

Il primo importante edificio costruito in quella che ora è conosciuta come la City of Westminster è l’Abbazia. Situata nell’isola di Thorney, l’Abbazia di Westminster rappresenta il vero nucleo storico del quartiere. Nel XIII secolo venne poi realizzato il Palazzo di Westminster, che all’epoca era la sede dei sovrani inglesi: successivamente la monarchia si spostò al Palazzo di Whitehall, e il Palazzo divenne sede del Parlamento inglese.

Nel 1585, in seguito alla dissoluzione dei territori dell’Abbazia, venne istituita la “Città e Libertà di Westimnster”. Questa amministrazione era originariamente situata nell’ex contea del Middlesex, e solo nel 1889 fu trasferita nella contea di Londra.

Abbazia di Westminster: dove i sovrani vengono incoronati

  • L’Abbazia di Westminster è un autentico capolavoro dell’architettura gotica. Qui vengono incoronati e sepolti i sovrani inglesi.La chiesa, da non confondere con la Cattedrale, fu edificata a partire dal 1045 in stile romanico da re Edoardo, ma nel 1298 un terribile incendio la divorò e così re Enrico III decise di farla ricostruire, ma questa volta in stile gotico. La navata dell’Abbazia, lunga ben 156 metri, è in assoluto la più lunga di tutto il Regno Unito.A partire dal Natale del 1066, giorno dell’Incoronazione di Guglielmo il Conquistatore, in questa chiesa si tiene tradizionalmente l’incoronazione del sovrano inglese. E’ infatti possibile ammirare la leggendaria “sedia di re Edoardo” (King’s Edward chair), il trono su cui i sovrani si siedono per ricevere la corona.

Cattedrale di Westminster: un tuffo nel passato

Situata a poca distanza dalla stazione Victoria, la Cattedrale di Westminster è la chiesa madre dell’Arcidiocesi. L’edificio in stile neoromanico con richiami bizantini venne realizzato su progetto dell’architetto John Francis Bentley a partire dalla fine del XIX secolo.

L’interno risplende di una moltitudine di mosaici bizantini, ed è caratterizzato dalla presenza delle colonne in marmo colorato che sostengono la lunga ed elegante navata.

Per gli amanti della musica classica c’è poi un altro valido motivo per visitare la chiesa. Il coro della cattedrale è infatti considerato uno dei migliori al mondo!

Palazzo di Westminster, Big Ben e Buckingham Palace

Abbiamo già detto che Westminster non è solo uno straordinario centro culturale, ma è anche e soprattutto il cuore pulsante della vita politica e inglese. A poca distanza tra loro si trovano infatti la residenza della Regina e il Parlamento inglese. Senza dimenticare il mitico Big Ben, la celebre torre dell’Orologio ora in fase di restauro.

Buckingham Palace nacque come residenza privata del Duca di Buckingham nel 1703 e solo a partire dal 1820, per volere di Giorgio IV, si cominciò a pensare al Palazzo in termini di residenza reale. Acquisì ufficialmente questa funzione nel 1837, in seguito all’incoronazione della Regina Vittoria.

Tra le innumerevoli cerimonie che vi si svolgono, la più importante, almeno da un punto di vista turistico, è sicuramente quella del cambio della Guardia, che attira ogni anno milioni di spettatori da tutto il mondo.

Il Palazzo di Westminster è invece la sede del parlamento inglese e ospita la Camera del lord e la Camera dei Comuni. La Hall è la parte più antica del palazzo e risale al 1097, mentre il famoso Big Ben (o Elizabeth Tower) si trova all’angolo nord-est del complesso architettonico.

L’estensione del Palazzo è impressionante: 1.100 stanze si sviluppano su quattro piani, con 4,8 km di corridoi. Tra le varie importantissime cerimonie di Stato che si tengono a Palazzo spicca sicuramente la cerimonia di apertura del Parlamento.

Se ami Londra e non vedi l’ora di tornarci, oppure se la vuoi scoprire per la prima volta, concediti un tour a Westminster. Esplora i suoi palazzi e le sue chiese e immergiti in una straordinaria esperienza culturale. Scoprirai un quartiere in cui si è fatta e ancora si continua a fare la storia della capitale e di tutto il Regno Unito.

Come arrivare a Westminster

Trattandosi del quartiere centrale di Londra i collegamenti non mancano di certo.

C’è un’apposita fermata della metropolitana che si chiama Westminster, e che si trova lungo la Circle, la District e la Jubilee Line.

 

Facci sapere cosa ne pensi di questo articolo su Westminster, quali informazioni ti sono state più utili e cosa avresti aggiunto. Se hai argomenti che vorresti trattassimo nei prossimi articoli postali nei commenti o sulla pagina Facebook, ci fa sempre piacere ricevere suggerimenti dai nostri lettori.

Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Westminster

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

For more information: Privacy Policy

X