Tower Bridge

Il Tower Bridge è considerato oggi il ponte levatoio caratteristico della città londinese e tra i più famosi d’Europa. Non bisogna pensare al Tower Bridge come ad un monumento particolarmente antico perché in realtà i lavori iniziarono nel 1886 e terminarono nel 1894.   Scopri tutto sul Tower Bridge con The Italian Community:
Scopri di più
Booking.com

Struttura del Tower Bridge

Il ponte è ben riconoscibile grazie alla sua struttura esterna: due grandi torri collegate in cima da due passerelle pedonali.  Le due passerelle consentono ai turisti e ai cittadini di poter passeggiare sul ponte, ma rappresentano inoltre un importante supporto alla struttura, messa a dura prova dalle forti e innumerevoli sollecitazioni che il ponte subisce giornalmente.

Questo monumento è stato il simbolo di Londra e ha contribuito al successo internazionale che la capitale britannica ha riscontrato nel XX Secolo.

Un complesso sistema meccanico collega le due torri e le passerelle, aprendosi e chiudendosi per permettere il passaggio alle diverse imbarcazioni del Tamigi. Fino al 1976 il Tower Bridge utilizzava meccanismi a vapore – in mostra nella sala dedicata della Tower Bridge Exhibition. Oggi invece il ponte è completamente elettrificato.

Visitare il London Tower Bridge

  • Visitando Londra non può mancare la passeggiata sul più famoso ponte levatoio che si affaccia sul Tamigi. Per la sua bellezza estetica e per la sua importanza storica – è stato il primo ponte levatoio sul Tamigi – questo ponte rappresenta una tappa fondamentale per i turisti che si apprestano a visitare la capitale britannica.

    La Tower Bridge Exhibition rappresenta il modo migliore per vivere questa esperienza. Il percorso consente ai suoi visitatori di vedere non solo il ponte ma anche le torri e la sala macchine.

    Vediamo nel dettaglio cosa è incluso nella visita del Tower Bridge.

    1. La Cat Walk, o passeggiata dei gatti. Tramite questa passeggiata si ha la possibilità di vedere un panorama unico sulla città.
    2. La passeggiata sulla passerella di vetro rappresenta il collegamento tra le due torri nella parte superiore. I turisti possono avere la sensazione di camminare sospesi nell’aria. Per i più coraggiosi che non hanno paura di guardare sotto ai propri piedi si avrà una vista sui famosi e riconoscibilissimi bus rossi su due piani, pedoni e navi in movimento. Una vista mozzafiato.
    3. Nella Torre Nord è possibile visitare l’esposizione permanente della storia del Tower Bridge e della sua funzione nel corso della storia.
    4. Nella Torre Sud invece si avrà la possibilità di scoprire tutti i segreti dell’architettura del Tower Bridge.
    5. L’ultimo step previsto dal tour prevede la visita alla sala macchine, per i più curiosi di ingranaggi e funzionamento del ponte levatoio.

     

    Non si può perdere infine l’occasione per scattare una bellissima foto ricordo. Se si sale in cima alle torri, a piedi o con l’ascensore, si avrà infatti la possibilità di vedere un panorama mozzafiato.

Biglietti

I biglietti per accedere all Tower Bridge si possono acquistare direttamente nella biglietteria, oppure sul sito ufficiale ad un prezzo scontato. Il prezzo base per gli adulti è di 9,80 sterline (11,50 euro circa). I bambini tra 5 e i 15 anni pagano di meno (4,20 sterline). Ci sono poi dei “pacchetti famiglia” che variano in base alla composizione del nucleo familiare. I bambini sotto i 5 anni entrano gratis. Per i gruppi superiori a 10 persone i prezzi variano ulteriormente.

Sul sito ufficiale ci sono tutte le informazioni e i prezzi, anche in italiano.

Orari di apertura

Il Tower Bridge è aperto dalle 9.30 alle 17.00. Tuttavia è chiuso tra il 24 e il 26 dicembre, mentre apre alle 10.00 il 1° gennaio.

Come arrivare

Tower Birdge si trova nel cuore di Londra. L’entrata principale e la biglietteria si trovano nella Torre Nord Occidentale del Ponte. C’è poi l’entrata Sala Macchine Vittoriane ce si trova nella arte meridionale dei ponte all’altezza di Shad Thames.

Chi sceglie di venire in metro può scendere alla fermata London Bridge lungo la Northern e la Jubilee Line.

Chi arriva un bus può avvalersi delle linee 15, 42, 78, 100, 343.

Chi predilige i treni deve scendere alle stazioni di London Bridge, Fenchurch Street o Tower Gateaway.

Chi viene in auto può parcheggiare a Tower Hill Coach e Car Park, situato al numero 50 di Lower Thames Street, vicino la Torre di Londra.

Tower Bridge London: le sue vicinanze

Il Tower Bridge rappresenta un bel punto di svincolo per vedere tutto ciò che la zona offre.

Il ponte di Londra collega le due sponde del fiume Tamigi con la Torre di Londra e la HMS Belfast. Quest’ultima rappresenta un punto storico della città. Si tratta dell’incrociatore militare che ha preso parte allo sbarco in Normandia.

Continuando verso sud si può intraprendere una camminata tra pittoreschi quartieri, vicoli e piazze, in stile caratteristico della Londra del passato.

Se si prosegue invece verso nord, si incrocerà St. Katharine’s Dock, struttura mercantile e portuale del passato, oggi riconvertita. Questa zona permette ai più curiosi e fortunati di avere uno scorcio su vecchie imbarcazioni e barche a grandi vele. Una visuale garantita.

Nel pressi del ponte inoltre si può visitare “The Monument”, memoriale a colonna edificato in memoria dell’incendio del 1666. Incendio durato ben 3 giorni e che distrusse completamente la città.

Londra Tower Bridge: qualche curiosità

Il Tower Bridge è uno dei simboli della capitale britannica, uno dei più rappresentativi. Si presta inoltre, per la sua posizione e per la sua visibilità, ad eventi e manifestazioni. Per le Olimpiadi di Londra del 2012 infatti, è stato “addobbato” con i famosi 5 cerchi olimpici.

Qualche altra informazione per i più curiosi:

  • Il Tower Bridge periodicamente viene sottoposto a interventi di restauro. Questi interventi però avvengono ogni 25 anni.
  • La passeggiata dei gatti, e di conseguenza il percorso pedonale, si trova a 42 metri di altezza rispetto al fiume Tamigi.
  • Il Tower Bridge è simbolo architettonico e storico tanto che la Lego (famoso brand di giocattoli) ha deciso di usarlo come uno dei suoi tanti soggetti.
  • Il ponte riesce ad alzarsi in soli 90 secondi, permettendo un facile passaggio per le navi che devono attraversare quel punto del Tamigi.
  • Le parti mobili del ponte, che permettono l’apertura e la chiusura dello stesso, sono pesanti oltre 1000 tonnellate.
Chiudi

Esperienze più vendute

Dove dormire a Tower Bridge

Booking.com

Trova il volo

Esplora anche...

The Italian Community Blog

Vai al blog
Vistare Londra in 1 giorno The Italian Community
Vistare Londra in 2 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 3 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 4 giorni The Italian Community
Vistare Londra in 5 giorni The Italian Community
Luoghi da visitare in Inghilterra The Italian Community
Gite nel Regno Unito The Italian Community
5 cose da fare all'aperto The Italian Community
Dove rilassarsi a Londra The Italian Community
Gallerie d'arte a Londra The Italian Community
+

Iscriviti alla newsletter

Aggiornamenti in anteprima su eventi, offerte e novità per italiani e italofili in UK. Gratis e senza invadere la tua posta.

    For more information: Privacy Policy

    X